• Dividere per moltiplicare

    "Spezzare il pane"
    La presenza di Caritas in Expo Milano 2015
"Nutrire il pianeta, energia per la vita" è il tema di Expo Milano 2015.
"Dividere per Moltiplicare" è la risposta di Caritas: la condivisione delle risorse, saperi e competenze come proposta al problema del cibo e del nutrimento per tutti.
"Dividere per Moltiplicare" vuol dire ricordare che in un mondo di 7 miliardi di persone e che produce cibo per 12 miliardi, 800 milioni soffrono la fame.
"Dividere per Moltiplicare" parla del cibo come nutrimento del corpo ma non solo: attraverso il cibo l'uomo ritrova la sua identità e interiorità, la produzione di cibo lo mette in relazione con gli altri uomini e con la natura (l'organizzazione del lavoro centrata sull'individualismo e l'accumulo esasperato di risorse, mette invece a repentaglio il futuro di tutti!).
"Dividere per Moltiplicare" parla della condivisione delle risorse e delle competenze per moltiplicare le energie e le possibilità.
"La parabola della moltiplicazione dei pani e dei pesci ci insegna proprio questo:
che se c'è volontà quello che abbiamo non finisce anzi ne avanza e non va perso"
Papa Francesco

La presenza di Caritas in Expo Milano 2015


Edicola

Uno spazio interattivo ed esperienziale per promuovere a livello universale il messaggio "Dividere per Moltiplicare": un messaggio 'ponte' tra la missione dell'organizzazione - portare aiuto, assistenza e sostegno ai poveri, promuovendo la pace e la giustizia sociale nel mondo - e il tema dell'Esposizione.

Programma

Un programma di iniziative ed eventi che, dentro e fuori Expo Milano 2015, propongano modelli di sviluppo solidali. Undici incontri nel sito di Expo Milano 2015 e tanti sul territorio diocesano affinché si parli veramente delle soluzioni per nutrire il pianeta.

Expo day

Un Expo Day dedicato alla Caritas, in presenza dei direttori Caritas nazionali di 200 Paesi con i risultati della Campagna mondiale lanciata nel 2013 da Papa Francesco "Una sola famiglia umana, cibo per tutti", la Campagna mondiale promuove nel mondo le azioni necessarie affinché le persone abbiano accesso a un cibo sano e sufficiente, e abbiano gli strumenti giuridici per esigerlo.


Itinerari tematici

Caritas proporrà degli itinerari tematici all'interno di Expo Milano 2015 - per bambini, ragazzi e adulti - volti a favorire la "lettura" della manifestazione attraverso temi cari alla sensibilità Caritas. Una riflessione critica sul legame indistruttibile tra l'uomo, Dio, il cibo e il pianeta.

Expo e territorio

Caritas si apre fuori Expo Milano 2015 perché è  presente sul territorio attraverso la fluidità e la vivacità di numerose iniziative. Si sta facendo molto per sensibilizzare la comunità e sperimentare soluzioni in grado di aprire nuove prospettive di riflessione e azione.

Testimonianza

L'impegno di Caritas, dalla Campagna mondiale "Una sola famiglia umana, cibo per tutti" alla sua declinazione in Expo Milano 2015 "Dividere per Moltiplicare" è volto a dare testimonianza terrena del messaggio evangelico di fratellanza, solidarietà e amore verso il prossimo ovunque e chiunque egli sia.

L'EDICOLA DI CARITAS

Un percorso dalla conoscenza alla partecipazione
Attraverso l'Edicola, il nostro spazio unico, dedicato, situato all'ingresso di Expo, "Dividere per Moltiplicare" diviene per il visitatore un'esperienza interattiva e multimediale sul significato profondo del tema. Un'esperienza di 10 minuti in cinque tappe, attraverso le quali il visitatore ascolta, vede, partecipa, si emoziona: comprende che la divisione-condivisione è un'opportunità.
(Realizzata con il contributo di Fondazione Cariplo).

LA CONOSCENZA

PRIMA TAPPA

Nella prima tappa Caritas accoglie e si presenta, in modo immediato racconta oltre 60 anni di vicinanza agli ultimi, il suo approccio all'ascolto e all'azione: questo è il momento della conoscenza.

L'EMOZIONE

SECONDA TAPPA

La seconda tappa è il momento dell'emozione: l'installazione Energia del 1973, dell'artista Wolf Vostell, vede una Cadillac, simbolo di un consumismo sconsiderato, cinta di pane avvolto in giornali, bisogno primario, correttivo e medicamento per ricostruire l'equilibrio interiore; l'umanesimo di Vostell lancia un messaggio politico e sociale di valenza planetaria.

LA VISIONE

TERZA TAPPA

La terza tappa è il momento della visione Caritas. In uno spazio buio, intimo, raccolto si illuminano e si spengono parole legate all'accumulo e ai bisogni primari, alla giustizia e ai conflitti.

LA CONDIVISIONE

QUARTA TAPPA

Torniamo alla luce nella quarta tappa, il momento della speranza e della condivisione, qui, nella sala alle spalle dell'opera di Vostell si da voce a tutte le volte che "Dividere per Moltiplicare" acquista nella realtà un'evidenza compiuta.

LA PARTECIPAZIONE

QUINTA TAPPA

Il momento della partecipazione è la quinta e ultima tappa: l'ospite è invitato a lasciare un breve videomessaggio che racconti una sua esperienza di condivisione. Nasce così un collage di racconti in tutte le lingue del mondo, un vettore di cambiamento carico di un'energia speciale, quella che nasce dall'amore e dalla carità umana che chiunque, se lo sceglie, può testimoniare.

L'edicola Caritas

>"Dividere per Moltiplicare": un percorso interattivo di conoscenza, emozione, partecipazione e condivisione nel segno della solidarietà

La missione di Caritas, organismo pastorale della Chiesa Cattolica, è quella di portare aiuto, assistenza e soccorso ai poveri e promuovere la pace e la giustizia sociale nel mondo.
Presente in oltre 200 paesi del mondo, grazie alle oltre 2.137 Diocesi, le migliaia di parrocchie, comunità di base, missioni, Caritas è ogni giorno a supporto delle fasce più deboli ed emarginate della popolazione e si attiva rapidamente in tutte le emergenze umanitarie. Ogni uomo in difficoltà è un'emergenza.
Ecco perché Caritas è impegnata anche e soprattutto a evidenziare le cause strutturali della povertà e della violenza affinché si adottino azioni e tutele che ripristinino la giustizia sociale e il rispetto della dignità profonda dell'individuo.
Ecco perché Caritas ha deciso di partecipare a Expo Milano 2015: per mettere in luce le disuguaglianze che esistono nel mondo proprio su un tema cruciale come il cibo e proporre stili di vita che pongano al centro la persona. Caritas vuole testimoniare carità e solidarietà come alternative all'indifferenza globale e al consumismo sfrenato.
Papa Francesco nel dicembre 2013 ha lanciato la Campagna mondiale "Una sola famiglia umana, cibo per tutti", per promuovere verso gli organismi nazionali ed internazionali le azioni e le politiche necessarie perché le persone abbiano accesso a un cibo sano e sufficiente ma soprattutto abbiano gli strumenti giuridici perché il cibo sia un diritto, un diritto esigibile.
Maggiori informazioni sulle attività di Caritas portate avanti nel mondo negli ultimi anni.

Alcuni numeri di Caritas in Italia nel 2013


Volontari

Interventi di aiuto

Interventi di orientamento

Persone e famiglie aiutate

Gli eventi di Caritas
in Expo Milano 2015

Expo Day "Una sola famiglia umana. Cibo per tutti". 19 maggio 2015 All day

I migranti e il cibo: dallo sfruttamento lavorativo all'imprenditoria etnica. 4 giugno 2015 mattina

Pane e vino: il contributo della mobilità italiana all'alimentazione mondiale. 4 giugno 2015 pomeriggio

Nutrire il pianeta? Per un'alimentazione giusta, sostenibile, conviviale. 13 giugno 2015 mattina

Cibo, terra e lavoro: i migranti economici nell'area del Mediterraneo. 2 luglio 2015 mattina

Cibo di guerra. Nutrire il pianeta oltre i paradossi. 11 settembre 2015 mattina

Voci dal territorio "Una sola famiglia umana, cibo per tutti: E' compito nostro". 11 settembre 2015 pomeriggio

Nutrire il pianeta si può: oltre i paradossi del cibo. 12 settembre 2015 all day

LE MIGRAZIONI FORZATE NEL MEDITERRANEO E NEL RESTO DEL MONDO: la terra, fattore di espulsione. 24 settembre 2015 mattina

Con-Dividere per Moltiplicare. Famiglie e stili di vita. 4 ottobre 2015 mattina

Diritto al cibo: interventi di prossimità e azioni di advocacy. 17 ottobre 2015 mattina

Eventi fuori Expo Milano 2015


• Un ex teatro degli anni '30;
• la scelta di mettere al centro le persone, a partire dalle più fragili, e di affiancarle attraverso percorsi di empowerment la cui cifra fondamentale resti l'incontro;
• l'intuizione dello chef Massimo Bottura e Davide Rampello;
•un progetto di ristrutturazione del Politecnico di Milano;
• alcuni tra i migliori attori del design e dell'architettura internazionale; 40 tra gli chef più famosi al mondo;
• le eccedenze provenienti dai padiglioni di Expo Milano 2015, la competenza e la disponibilità degli operatori della carità.
Questi sono gli elementi che hanno portato l'Arcidiocesi di Milano e Caritas Ambrosiana a far nascere il Refettorio Ambrosiano.
Un progetto che nasce per l'avvio di Expo Milano 2015 ma che resterà come patrimonio della città. Sarà l'occasione per un progetto di testimonianza che vede le eccedenze alimentari divenire eccellenza culinaria, l'arte sposare la solidarietà: sui 12 tavoli progettati da altrettanti designer arriveranno le creazioni che gli chef prepareranno nelle cucine del refettorio lavorando solo sugli ingredienti in surplus provenienti dai padiglioni di Expo.
Attorno ai tavoli invece avverrà l'incontro quotidiano tra persone con storie spesso molto diverse, con bisogni dirompenti e risorse da riscoprire, voglia di riscatto ma anche molta incertezza per il proprio futuro. Saranno uomini e donne che incontrano abitualmente i servizi di Caritas Ambrosiana, per essere sostenuti o per sostenere, a seconda della fase della vita di ciascuno.
Un'iniziativa dunque di denuncia contro lo spreco, contro le disuguaglianze sociali, un invito alla creatività e alla solidarietà.
Leggi i dettagli del Refettorio Ambrosiano e sostienilo concretamente.
L'esercizio
della creatività
dialoga con l'azione solidale

"Dividere per Moltiplicare",
un progetto di:

Dal macro al micro e viceversa: dalla federazione internazionale delle Caritas alla Caritas diocesana che ospita l'evento

Caritas Internationalis

La federazione mondiale delle Caritas

www.caritasinternationalis.org

Caritas Italiana

L'organismo pastorale della CEI

www.caritas.it

Caritas Ambrosiana

La Caritas della diocesi di Milano

www.caritasambrosiana.it

"C'è cibo per tutti, ma non tutti possono mangiare, mentre lo spreco, lo scarto, il consumo eccessivo
e l'uso di alimenti per altri
fini sono davanti ai nostri occhi"
Papa Francesco
Caritas Ambrosiana - Via San Bernardino 4 - 20122 Milano - Italia - Tel: +39.02.76.037.1

Sito realizzato da Alessandro Comino | All Rights Reserved.